La Cappella dei Principi

 

  Blick in die Fürstenkapelle

Dato che nella “Fürstenkapelle” furono sepolti i membri della Casa di Baden fra il 1288 e il 1424, l'abbazia di Lichtenthal come unico monastero in Baden, non fu soppresso durante il tempo della secolarizzazione.

 
 

 

Nel 1288 il margravio Rudolf I, figlio della fondatrice Irmengard e padre dell'allora badessa Adelheid di Baden, sottoscriveva l'atto di donazione con cui garantiva il fondamento economico della sua donazione della cappella dei principi. In questa cappella dovevano essere sepolti i parenti della famiglia margravia. Secondo gli statuti dell'ordine, possono essere nella chiesa conventuale solo le tombe dei fondatori

Nel corso dei secoli la cappella dei principi ha subito varie rinnovazini e trasformazioni. Il suo aspetto attuale proviene dalla ricostruzione del 1830 sotto il granduca Leopold di Baden.

Alla festa dei santi Gioacchino ed Anna, a loro è dedicata la cappella, il convento cele br a in questa cappella la Santa Messa. Soprattutto alla festa della Madonna delle chiavi, la festa della Nostra Signora di Lichtenthal, il 31 maggio, le monache si radunano con tanti fedeli per pregare davanti alla statua miracolosa.

 

 

 
 

 

Con una visita guidata si può vedere la cappella con le sue opere d'arte

 
   

 

Ulteriori informazioni:

Breve storia del monastero di Lichtenthal
La chiesa conventuale: storia ed arte
La Capella dei Principi: luogo di sepoltura dei margravi di Baden
La Madonna delle Chiavi
Lichtenthal e la secularizzazione
La scuola elementare
Fondazione del monastero filiale "Mariengarten" nell'Alto Adige

 

 

Home     Spiritualità     La Vita nel Monastero     Storia     Funzioni religiose     Concerti     Piano del Site     Contatto     Impressum

Haftungsausschluss für die gesamte Homepage